Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SORELLINE PICCHIATE RICOVERATE IN OSPEDALE

SORELLINE PICCHIATE RICOVERATE IN OSPEDALE

Una Bimba di 18 mesi è stata ricoverata in ospedale con lesioni cerebrali, l'altra di due anni mezzo già si trovava al nosocomio per fratture alle braccia. La madre è stata denunciata.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SORELLINE PICCHIATE RICOVERATE IN OSPEDALE –

I genitori della bambina di 18 mesi sono stati interrogati tutta la notte dai carabinieri di Partinico. La piccola era stata ricoverata ieri sera in gravi condizioni all’Ospedale dei Bambini di Palermo, con gravi ferite che sembra possano essere state causate da maltrattamenti e percosse. Denunciata la madre.
La bimba era stata prima portata dalla madre all’ospedale di Partinico, nel Palermitano, e poi trasferita nel nosocomio del capoluogo siciliano. I medici le hanno riscontrato gravi lesioni cerebrali e le sue condizioni sono stazionarie. L’altra figlia, due anni e mezzo, si trova ancora in ospedale, al Vincenzo Cervello di Palermo, dove era stata ricoverata una settimana fa per fratture alle braccia. La donna, che è incinta, soffre di problemi psichici.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook