BALLOTTAGGI, I SINDACI ELETTI IN SICILIA

BALLOTTAGGI, I SINDACI ELETTI IN SICILIA

Ballottaggi in sicilia, affluenza bassa a Trapani (26,75%): il Comune sarà commissariato. Giunta vince a Termini Imerese, Limoli a Floridia, Valenti a Sciacca.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

BALLOTTAGGI, I SINDACI ELETTI IN SICILIA –

Conclusa la vicenda Trapani senza alcun sindaco eletto, ora, si prospetta almeno un anno di commissariamento per tornare alle urne nel 2018. Situazione un po’ complessa anche a Termini Imerese (Pa) dove il M5S aveva sollevato dei dubbi sulla eleggibilità del candidato Francesco Giunta per la Legge Severino. Lo sfidante era Vincenzo Fasone, candidato di un cartello di liste civiche.Nonostante Giunta fosse dato per favorito lo spoglio si è rivelato un testa a testa all’ultimo voto. Alla fine ha vinto Giunta con il 50,59% contro il 49,41% dell’avversario.
A Sciacca, città in provincia di Agrigento, vittoria di misura del candidato sindaco dove si sfidavano Calogero Filippo Bono (centrodestra) e Francesca Valenti (centrosinistra). Alla fine ha vinto proprio la Valenti che siederà sull’ambito scranno della cittadina agrigentina con il 54,03% dei voti contro il 45,97% dello sfidante.
A Niscemi, in provincia di Agrigento, corsa elettorale fra Massimiliano Valentino Conti e Francesco La Rosa, entrambi sostenuti da liste civiche. I cittadini hanno scelto il nuovo sindaco Conti eletto con il 58,65% dei voti che ha battuto Francesco La Rosa fermatosi al 41,35%.
A Floridia comune in provincia di Siracusa la competizione elettorale fra Giovanni Limoli (civiche) e Orazio Scalorino (Pd e civiche) si era conclusa in parità al primo turno, con un 27 per cento a testa. Al ballottaggio la spunta Giovanni Limoli con il 59,04% mentre l’altro concorrente si è fermato al 40,96%.
In provincia di Catania due ballottaggi a Palagonia e Scordia. Nel primo comune la competizione era fra Salvatore Astuti ed il sindaco uscente Salvatore Valerio Marletta. La cittadinanza ha scelto il sindaco Astuti con il 55,96% dei voti contro il 44,04% di Marletta. A Scordia i protagonisti erano Maria Contarino, candidata del M5S e Francesco Barchitta (civiche) che è stato confermato sindaco con il 53,71% dei voti contro il 46,29% della Contarino.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook