Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ELEZIONI SICILIA, 128 COMUNI SICILIANI AL VOTO CON PALERMO E TRAPANI

ELEZIONI SICILIA, 128 COMUNI SICILIANI AL VOTO CON PALERMO E TRAPANI

Elezioni amministrative 2017, 128 comuni siciliani al voto: due capoluoghi di provincia Palermo e Trapani, urne aperte dalle 7 alle 23 in tutta l’isola.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ELEZIONI SICILIA, 128 COMUNI SICILIANI AL VOTO CON PALERMO E TRAPANI –

Oltre un milione e mezzo di siciliani oggi alle urne. Sono 128 i comuni siciliani che rinnoveranno sindaci e consigli comunali. Due capoluoghi di provincia, Palermo e Trapani, ed altri importanti centri di ogni zona dell’Isola. Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23.
Intanto è iniziato il conto alla rovescia per 128 comuni siciliani tranne Castelvetrano le cui elezioni sono state rinviate di 18 mesi per infiltrazioni mafiose. Quindi il rinnovo delle amministrazioni chiameranno al voto due capoluoghi di provincia, Palermo e Trapani, con altri importanti centri di ogni zona dell’Isola.
Le urne resteranno aperte dalle ore 7 fino alle 23. Subito dopo si procederà con lo spoglio.  Per la prima volta si voterà con la nuova legge elettorale per gli enti locali entrata in vigore la scorsa estate che prevede, fra i vari punti, l’effetto trascinamento delle liste e, nei comuni con più di 15 mila abitanti, la vittoria al primo turno con il 40 per cento più uno.
La provincia che conta il maggior numero di cittadine alle urne è Messina con 39 comuni al voto. Però nessuno di loro supera i 15mila abitanti. Invece nel Palermitano si voterà in 31 paesi compreso il capoluogo siciliano e Termini Imerese, l’altro centro in cui è previsto l’eventuale turno di ballottaggio. Urne aperte anche a Giardinello dove il consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose.
Nella provincia di Catania voteranno complessivamente i cittadini di venti paesi e fra questi cinque con oltre 15mila abitanti. Si tratta di Aci Catena, Misterbianco, Palagonia, Paternò e Scordia.
Nell’Agrigentino dodici le amministrazioni e i consigli comunali al rinnovo  fra le quali Sciacca e Palma di Montechiaro. Mentre in provincia di Caltanissetta si voterà in otto paesi compresa la cittadina di Niscemi, le isole Lampedusa e Linosa.
In provincia di Siracusa si recheranno alle urne gli elettori di sei comuni, fra questi Avola e Floridia. Nell’area di Trapani, oltre al capoluogo, si voterà a Erice e Petrosino.
Nel Ragusano cinque paesi: Pozzallo, Santa Croce Camerina, Monterosso Almo, Giarratana e Chiaramonte Gulfi.
In provincia di Enna alle urne i residenti di comuni al di sotto di 15mila abitanti: Nissoria, Regalbuto, Sperlinga e Villarosa.
Amministrative anche nelle sei delle sette isole Eolie che rientrano nel territorio del comune di Lipari, in provincia di Messina, e anche nelle isole di Lampedusa e Linosa (in provincia di Agrigento).
Riflettori puntati su Palermo la città capoluogo della regione i cui cittadini esprimeranno le loro preferenze per eleggere sindaco e consiglio comunale. Elezioni anche nella piccola Gallodoro, che si trova in provincia di Messina, comunità molto esigua alle urne si recheranno 381 abitanti.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook