Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ELEZIONI IN PROVINCIA DI CATANIA SI VOTA IN 20 COMUNI

ELEZIONI IN PROVINCIA DI CATANIA SI VOTA IN 20 COMUNI

In provincia di Catania si recano alle urne venti comuni, di cui cinque con più di 15 mila abitanti. I risultati con molta probabilità ridisegneranno la mappa politica della provincia di Catania.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ELEZIONI IN PROVINCIA DI CATANIA SI VOTA IN 20 COMUNI –

Si vota in una sola giornata: seggi aperti dalle ore 7 fino alle 23. Successivamente alla chiusura delle urne si partirà con lo spoglio delle schede.I comuni con più di 15 mila abitanti interessati alle elezioni sono: Aci Catena, Misterbianco, Palagonia, Paternò e Scordia. Gli altri centri del Catanese al voto sono Aci Bonaccorsi, Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo, Licodia Eubea, Linguaglossa, Mazzarrone, Militello, Mirabella, Nicolosi, Raddusa, San Michele di Ganzaria, Sant’Agata li Battiati, Santa Maria di Licodia e Vizzini.
Ad Aci Catena sono quattro i candidati a sindaco che corrono per aggiudicarsi lo scranno. Nello Oliveri, candidato del centrodestra, quello di centrosinistra, Francesco Petralia, Bartolo Tagliavia esponente del movimento 5 Stelle e Basilio Orfila che è in lizza con una lista civica collegata a ‘Cantiere Popolare’.
Scordia ha il più alto numero di candidati sindaco: sono otto e come ad Aci Catena vi sono anche dei simboli di partiti tradizionali. Si sfidano Maria Contarino, movimento 5 stelle, Maria Germanà sostenuta dalla lista civica ‘Scordia Può’ –  Vincenzo Gueli con Scordia Bene in Comune. Due liste per Franco Barchitta come l’ex sindaco Salvo Agnello e il candidato Francesco Leonardi. Josè D’Amico è sostenuto dal Partito Democratico è Vincenzo Di Benedetto, Forza Italia e altre due liste.
Mentre a Palagonia la competizione è fra sei candidati allo scranno di primo cittadino: Valerio Marletta (Palagonia Bene Comune e Palagonia #andiamoavanti), Salvatore Salerno candidato del M5Stelle, Gaetano Benincasa (Sicilia Democratica, Forza Italia, Alternativa Popolare, Riscatta Palagonia),  Alessandro Gueli sostenuto da ‘Gueli per Palagonia’ – ancora Salvo Astuti  sostenuto da Sicilia Futura, Uniti per Palagonia, Palagonia nel cuore, Ridisegnamo Palagonia e Salvo Tutino appoggiato da ‘La voce del popolo’.
A Misterbianco, grande centro alle porte di Catania si sfidano quattro candidati sindaci con un complessivo di 20 liste, che sommano più di 400 aspiranti consiglieri comunali. Sono i numeri delle elezioni amministrative. In corsa per la carica di primo cittadino ci sono: l’uscente Nino Di Guardo, l’ex presidente del Consiglio Comunale Maria Antonia Buzzanca, l’ex vicesindaco Marco Corsaro e Giuseppe Di Stefano giovane candidato del Movimento Cinque Stelle.
Paternò sforna cinque candidati alla poltrona di sindaco: Salvo La Delfa, Movimento 5 stelle, Nino Naso progetto civico, il sindaco uscente Mauro Mangano liste civiche e democratici per Paternò, Anthony Distefano progetto civico e l’ex deputato dc Nino Lombardo sostenuto da varie liste civiche.
E ancora a Vizzini, si vota con il sistema maggioritario, sono quattro i candidati a sindaco: Marco Sinatra, primo cittadino uscente, Salvatore Ferraro per il Movimento5Stelle e due ex sindaci Vito Saverio Cortese e Pippo Li Volti, sostenuti da varie civiche.
A Nicolosi sono tre i candidati alla poltrona di sindaco con altrettante liste collegate: Marisa Mazzaglia con ‘NicoloSì’, Angelo Pulvirenti con  ‘Nicolosi sei tu’ e Antonio Rizzo sostenuto da ’Io amo Nicolosi’.
A Linguaglossa altro importante centro dell’Etna, tre i candidati: Gaetano Del Popolo con la lista “Fare per cambiare”, Salvatore Puglisi sostenuto da “Insieme si vince” e Salvatore Comodo con la lisa “Obiettivo Sviluppo”.
Castiglione di Sicilia due candidati: Antonio Camarda e  Stefania Russotti.
A Sant’Agata li Battiati, cittadina che vanta assieme a San Gregorio il Pil più alto della Sicilia, e primo anno in cui si adotta il sistema maggioritario sono due i candidati: Otello Floresta e Marco Rubino sostenuti da varie liste civiche.
Ad Aci Bonaccorsi due i candidati: Sono Salvo Tomarchio e Vito Di Mauro.
A Fiumefreddo di Sicilia, partita a cinque: Marinella Fiume La primavera di Fiumefreddo, l’ex primo cittadino Sebastiano Nucifora Ricominciamo, Roberto Rapisarda Cambiamo Fiumefreddo, Giosuè Malaponti Movimento 5 Stelle e Salvatore Strano Viva Fiumefreddo Viva.
A Raddusa la sfida è fra tre i candidati: Giovanni Allegra ‘Forza Raddusa’, Giuseppe Marino Movimento 5 Stelle e Ignazio Margherone ‘Siamo Raddusa’.
Due candidati a Santa Maria di Licodia: Santo Torrisi ‘Per il bene comune’ e Benedetto Torrisi ‘Start up’.
Anche a Mirabella Imbaccari in corsa due candidati, per il centrodestra Filippa Martines e l’esponente del centrosinistra Giovanni Ferro.
A Militello in Val di Catania, sfida particolarmente combattuta dove, pur votando con il sistema maggioritario, sono cinque i candidati: il deputato Pd, Giovanni Burtone, sostenuto dal centrosinistra, l’esponente del centrodestra Giuseppe Astorina, Paolo Straniero appoggiato da una civica così come Salvatore Umane e il candidato del M5S Claudio Sinagra.
A Mazzarrone sfida tra due candidati: Nunzio Busacca, sostenuto da “Riprendiamoci il Futuro”, e Giovanni Spata, con “Mazzarrone Bene Comune”.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook