Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SCOOTER CONTRO AUTO, QUINDICENNE RICOVERATO

SCOOTER CONTRO AUTO, QUINDICENNE RICOVERATO

Violento incidente stradale a Borgetto in provincia di Palermo. Un ragazzino di 15 anni è rimasto vittima del grave sinistro che è avvenuto nella strada sulla via Vecchia della cittadina.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SCOOTER CONTRO AUTO, QUINDICENNE RICOVERATO –

Violento scontro tra scooter e auto a Borgetto in provincia di Palermo. Un ragazzino di 15 anni è rimasto vittima di un drammatico incidente stradale nella strada sulla via Vecchia.
Il centauro era sul suo scooter quando ha urtato contro la fiancata di un’auto, una Mercedes, che transitava nei pressi della Banca Don Rizzo. L’impatto è stato violento e il ragazzo ha riportato gravi ferite. Sul luogo sono intervenuti i soccorsi del 118 e dopo le prime cure è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico. Riscontrata la sua gravità è stato trasferito al Trauma Center di Villa Sofia. I sanitari hanno riservato la prognosi. Al ragazzino hanno riscontrato un trauma cranico diverse emorragie e varie fratture. La polizia è sul posto per eseguire i rilievi del caso per accertare l’esatta dinamica del sinistro e stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook