Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCIDENTE IN MARE, INDIVIDUATO IL SECONDO CADAVERE

INCIDENTE IN MARE, INDIVIDUATO IL SECONDO CADAVERE

Peschereccio tunisino si è scontrato ieri con un mercantile panamense in acque internazionali al largo di Mazara del Vallo. Trovati due cadaveri, resta ancora un disperso.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

INCIDENTE IN MARE, INDIVIDUATO IL SECONDO CADAVERE –

E’ stato recuperato Il corpo di uno dei tre dispersi del peschereccio tunisino, mentre un secondo cadavere è stato individuato a 37 metri di profondità. Il motopesca è affondato ieri dopo la collisione con un mercantile battente bandiera panamense. Il ritrovamento è avvenuto a circa un miglio dalla costa di Tre Fontane (Campobello di Mazara) e a una decina di miglia dalla zona della collisione, avvenuta ieri in acque internazionali, a circa 18 miglia dalla costa di Mazara del Vallo (Trapani).
Gli uomini della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo hanno trovato il cadavere di Faisel Laghdifi, cugino di uno dei sopravvissuti e degli altri due dispersi, che sono Shoukri Laghdifi e Jassin Laghdifi. La guardia costiera coordina le ricerche. Intanto, è stato individuato dai sommozzatori dei vigili del fuoco incastrato in fondo al peschereccio, il corpo di uno degli altri due dispersi, ma non si sa ancora chi sia dei due. La barca si trova su un fondale a circa 37 metri, vicino il luogo della collisione.
Le ricerche del terzo disperso proseguono con un elicottero della Guardia costiera e motovedette della Capitaneria di porto, dei carabinieri, della guardia di finanza e dei vigili del fuoco con i loro sommozzatori. Le operazioni di recupero si prevedono lunghe poiché in quest’area di mare ci sono forti correnti che rendono difficile il lavoro dei sommozzatori.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook