Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MOTOAPE SI RIBALTA, TURISTI FERITI. AGGREDITO GIORNALISTA

MOTOAPE SI RIBALTA, TURISTI FERITI. AGGREDITO GIORNALISTA

L’incidente stradale si è verificato Monreale comune alle porte di Palermo. Un mezzo motoape che trasportava marito e moglie per cause ancora da accertare si è ribaltato. Un cronista ha scattato delle foto ed è stato subito aggredito da parente del conducente.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MOTOAPE SI RIBALTA, TURISTI FERITI. AGGREDITO GIORNALISTA –

L’incidente si è consumato a Monreale (Pa), quasi nelle vicinanze della fontana del Drago. L’impatto è avvenuto tra una Golf Volkswagen nera e la Motoape. Quest’ultima si è ribaltata e sono rimasti feriti due turisti, marito e moglie. Subito trasportati al pronto soccorso sono stati sottoposti a esami per verificare l’entità delle ferite riportate, la donna sarebbe in condizioni più gravi.
Sul luogo dell’incidente si trovava Gaetano Ferraro, cronista di una testata on line di Monreale (Pa).  Il giornalista stava scattando delle foto quando il parente di un autista di una moto-ape che era presente lo ha afferrato per il collo provocandogli graffi e contusioni.
Momenti di tensione si sono ripetuti anche al pronto soccorso dell’ospedale Ingrassia, dove il cronista, si era recato per farsi visitare. In quel frangente ha incontrato nuovamente il suo aggressore e ha tentato nuovamente di intimidirlo. Ferraro ha raccontato: «Mi sono dovuto allontanare. Presenterò denuncia ai carabinieri. L’uomo mi ha preso per il collo e per pochi secondi non sono riuscito a respirare. Ho diversi graffi al collo e nelle braccia. Sono stato picchiato e minacciato».
Da tempo ormai, le cooperative di taxi denunciano la pericolosità di questi mezzi che da Palermo trasportano i turisti fino a Monreale che pur non essendo omologati per questo tipo di servizio continuano le corse con i turisti a bordo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook