ELEZIONI REGIONALI, LA RUSSA APPOGGIA MUSUMECI

ELEZIONI REGIONALI, LA RUSSA APPOGGIA MUSUMECI

Davanti al Palazzo di Giustizia in occasione della raccolta firme organizzata da ‘Fratelli D’Italia’ a favore dell’azione condotta dal procuratore Carmelo Zuccaro su migranti e Ong, Ignazio La Russa Lancia un appello a tutto il centrodestra affinché entro il 15 maggio prenda in esame «l’ottima candidatura di Nello Musumeci o faccia altre proposte, se ne ha».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ELEZIONI REGIONALI, LA RUSSA APPOGGIA MUSUMECI –

L’esortazione di Ignazio La Russa è rivolta anche a Forza Italia ma è allargata all’intera coalizione. Il cofondatore di Fratelli d’Italia a Catania ha partecipato a una manifestazione in sostegno dell’azione condotta dal procuratore Carmelo Zuccaro su migranti e Ong, a cui ha aderito anche Nello Musumeci leader del movimento Diventerà Bellissima.
Ignazio La Russa, come tanti componenti del centrodestra, invita tutti i componenti del centro destra all’unità: «Quello che non si può fare è andare divisi o tirarla per le lunghe. Sarebbe un madornale harakiri andare divisi. Abbiamo un candidato spendibile, forte, noto come Nello, ma se ce ne sono altri li propongano, ma se non ce ne sono uniamoci subito».
Quindi Musumeci afferra il sostegno dall’ex ministro della difesa con il quale ha condiviso il percorso prima nel Msi e poi in An, e ricorda le ultime elezioni del 2012 che il centrodestra perse perché si presentò diviso e rilancia l’intesa.
Musumeci rinnova l’invito ed evidenzia: «Forza Italia è una parte importante del centrodestra, è il partito di maggiore consistenza numerica ,quindi abbiamo tutto il piacere di potere condividere questo percorso comune al di là del disimpegno del 27 marzo (ricorda che in quella data sfumarono le primarie che si era prefisso il centrodestra ndr). Lo stesso vale per i centristi e per tutte le forze politiche che con noi vogliono mettere su un progetto alternativo alla demagogia grillina e alla inconsistenza del Partito Democratico».
Avanzando l’ipotesi di un possibile successo del Movimento 5 Stelle, Musumeci ha affermato che non è più tempo per fare salti nel buio, riconoscendo che c’è tanta gente per bene e in buona fede convinta di esprimere un voto di protesta, però bisogna capire che il voto deve essere vagliato e ragionato con la testa.
In merito alla vicenda sulle Ong attenzionato dall procuratore capo Zuccaro, La Russa, riferendosi all’iniziativa organizzata davanti al palazzo di Giustizia di Catania ha evidenziato che Fratelli d’Italia con questa iniziativa chiedono alle autorità di continuare a indagare senza fermarsi sulla questione migranti e Ong. Sempre La Russa ha precisato: «Ha fatto bene chi ha sollevato questo problema, così come a suo tempo chi sollevò il problema della mafia e del terrorismo. Un magistrato che ha notizia prima ancora di avere le prove sui singoli responsabili, ha il dovere di sollecitare indagini a largo spettro».

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook