Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ALFANO SU ONG: «ZUCCARO HA POSTO UNA QUESTIONE VERA»

ALFANO SU ONG: «ZUCCARO HA POSTO UNA QUESTIONE VERA»

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano a Taormina in merito alla vicenda Ong e il traffico di migranti ha risposto ai giornalisti: «Il procuratore Zuccaro non ha generalizzato, non ha sparato genericamente su tutte le Ong, ma occorre andare fino in fondo. Sto con il procuratore di Catania, ha posto una questione vera».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ALFANO SU ONG: «ZUCCARO HA POSTO UNA QUESTIONE VERA» –

Il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, che si trovava a Taormina per una serie di incontri e sopralluoghi in vista del G7 alle domande dei giornalisti che lo hanno intervistato in merito alle dichiarazioni del procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro sui rapporti tra alcune Ong e i trafficanti ha commentato: «Io do il cento per cento di ragione al procuratore Zuccaro, perché ha posto una questione vera». Inoltre Alfano ha sottolineato che: «Tutti coloro i quali devono sapere sanno che questo rischio c’é. Sono degli ipocriti e dei sepolcri un po’ imbiancati tutti quelli che si indignano a comando. Cioè, se i magistrati dicono delle cose che a loro piacciono, allora i magistrati possono parlare; se dicono cose che a loro non piacciono, i magistrati devono stare zitti». Così secondo il ministro Alfano: «il procuratore Zuccaro non ha generalizzato, non ha sparato genericamente su tutte le ong, ma occorre andare fino in fondo».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook