Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

NUOVA ERUZIONE DELL’ETNA

NUOVA ERUZIONE DELL’ETNA

Si risveglia il cratere di sud-est. L'aeroporto di Catania è operativo.

 

 

NUOVA ERUZIONE DELL’ETNA –

Si risveglia il cratere di sud-est e inizia una nuova fase che è in corso sull’Etna da ieri. Dalla ‘bocca’ che si è aperta nella sella del nuovo cratere di sud-est emerge una colata lavica che si estende e procede lungo un pendio ripido, che si trova sempre nella zona sommitale del vulcano.
I movimenti della nuova colata lavica del vulcano considerato il più attivo d’Europa sono immortalati dalle telecamere termiche dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania che ne divulga le immagini in tempo reale. Inoltre, gli strumenti dell’Osservatorio etneo-Ingv già da ieri avevano rilevato anche un aumento sia dell’intensità sia dell’ampiezza del tremore nei condotti magmatici interni.
Al momento non è presente attività ‘stromboliana’ dai crateri e la cenere nera che emerge è quella che si sviluppa da crolli di vecchie colate laviche al passaggio della nuova. Ieri l’Ingv aveva emesso un allerta volo, arancione, ma ancora la nuova fase eruttiva dell’Etna, vulcano più alto d’Europa, non disturba l’operatività dell’aeroporto internazionale di Catania che continua a funzionare.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook