Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

AGRIGENTO, ESERCITO SI ALLENA A SPARARE E LA COLLINA FRANA

AGRIGENTO, ESERCITO SI ALLENA A SPARARE E LA COLLINA FRANA

La denuncia di Mareamico ad Agrigento: «Sessant'anni di esercitazioni militari hanno provocato lo sgretolamento. l'inefficienza della macchina organizzativa della regione siciliana non è stata in grado di trovare un sito alternativo».

Print Friendly, PDF & Email

 

 

AGRIGENTO, ESERCITO SI ALLENA A SPARARE E LA COLLINA FRANA –

Ad Agrigento continua a sgretolarsi e scivolare in mare la fragile collina dove è ubicato il poligono Drasy. Dopo 60 anni di esercitazioni militari le intense vibrazioni hanno indebolito la collina. L’associazione MareAmico denuncia: «Le ripetute esplosioni e le conseguenti forti vibrazioni nel poligono di tiro dell’esercito hanno indebolito la collina che li ospita (per 8 mesi all’anno e da troppo tempo) sono la causa scatenante di questi frequenti crolli». Allarmante la nota dei responsabili dell’associazione i quali evidenziano che: «Il ministero da anni ha deciso lo spostamento delle esercitazioni militari in altro luogo, per lasciare spazio all’istituzione di una riserva naturale in questo posto incantato. Ma purtroppo l’inefficienza della macchina organizzativa della regione siciliana non è stata in grado di trovare un sito alternativo a Drasy e pertanto si continua a sparare e a registrare questi ripetuti crolli».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook