Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SCONTRI TRA TIFOSI AL PORTO DI MESSINA, UN FERITO

SCONTRI TRA TIFOSI AL PORTO DI MESSINA, UN FERITO

Scontri a Messina tra sostenitori del Catania e della Cavese con lancio di oggetti agli imbarcaderi. Durante i tafferugli una ragazza è stata ferita a una gamba da una scheggia.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SCONTRI TRA TIFOSI AL PORTO DI MESSINA, UN FERITO –

Stamane tensione agli imbarcaderi di Messina. Il teatro degli scontri tra tifosi del Catania e della Cavese, è stato il porto della citta dello stretto in viaggio al seguito delle rispettive squadre impegnate in trasferta contro Vibonese in Lega Pro e contro il Gela in Serie D.
Prima che la polizia intervenisse alcuni facinorosi si sono lanciati petardi e una bomba carta. Una ragazzina campana di 14 anni è stata raggiunta da una scheggia a una gamba ed è stata trasportata al proto soccorso di un nosocomio cittadino, ma le sue condizioni non sono gravi.
Le forze dell’ordine hanno sequestrato ai tifosi del Catania delle mazze e altri oggetti contundenti. Le persone coinvolte negli scontri sono stati identificati dalla Digos, per alcuni di loro sono partite le denunce.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook