Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MAXI BLITZ NEL QUARTIERE SAN CRISTOFORO A CATANIA

MAXI BLITZ NEL QUARTIERE SAN CRISTOFORO A CATANIA

I Carabinieri di Catania hanno condotto una vasta operazione di controllo del territorio nello storico quartiere catanese San Cristoforo. Durante gli accertamenti, i militari dell’Arma hanno elevato parecchie multe, effettuato sequestri e conseguentemente svuotato le piazze piazze dallo spaccio.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

MAXI BLITZ NEL QUARTIERE SAN CRISTOFORO A CATANIA –

I carabinieri del comando provinciale di Catania hanno eseguito una maxi operazione di controllo del territorio, dispiegando numerose pattuglie, comprese quelle del Nucleo cinofili di Nicolosi, la sera dello scorso sabato e le prime ore del mattino della domenica durante la battuta hanno ispezionato minuziosamente tutto il quartiere di San Cistoforo del centro etneo.
Sono stati controllati 71 veicoli, di cui 20 sequestrati, soprattutto perché i conducenti erano sprovvisti di casco. Inoltre sono state identificate 127 persone. Sono state anche elevate 26 contravvenzioni al codice della strada per un ammontare di 40mila euro. Effettuate per l’occasione ance 20 perquisizioni personali e domiciliari.
La presenza sulle strade del quartiere dei numerosi carabinieri ha prodotto un risultato significativo: le piazze dello spaccio si sono svuotate per tutta la notte provocando un danno considerevole agli illeciti guadagni dei clan che controllano il mercato della droga nella zona.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook