Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCENDIO IN CASA, MUORE 65ENNE

INCENDIO IN CASA, MUORE 65ENNE

La causa del rogo, pare sia stata una fuga di gas. Il fatto è successo a Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina. Una famiglia riesce a salvarsi in tempo, i vigili del fuoco salvano un cane. Non c’è stato nulla da fare per un sessantacinquenne che è deceduto.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

INCENDIO IN CASA, MUORE 65ENNE –

Giovanni Trifirò, 65 anni è deceduto questa mattina nella sua abitazione in via Leopardi a Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina avvolto dalle fiamme. Pare che le cause dell’incendio siano dovute a un’esplosione che ha provocato un vasto incendio causato probabilmente dalla fuga di gas di una bombola. Nell’edificio abitava una famiglia composta da cinque persone che sono riusciti a mettersi in salvo. I vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie anche il cane appartenente alla famiglia che era rimasto nell’appartamento. Ingenti i danni all’edificio. L’incidente ha causato danni anche ad alcune abitazioni vicine. I vigili hanno poi domato l’incendio. Sono intervenute anche le forze dell’ordine che sono al lavoro per definire la precisa dinamica dell’incendio.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook