Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

BLITZ ANTIDROGA TRA PALERMO E FROSINONE, 4 ARRESTI

BLITZ ANTIDROGA TRA PALERMO E FROSINONE, 4 ARRESTI

Operazione antidroga della Guardia di Finanza di Catania. La Dda etnea sulle tracce dei narcotrafficanti, cocaina importata dal Sud America.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

BLITZ ANTIDROGA TRA PALERMO E FROSINONE, 4 ARRESTI –

La Procura Distrettuale della Repubblica etnea ha emesso 4 provvedimenti di fermo eseguiti dai Finanzieri del Comando Provinciale di Catania tra Palermo e Frosinone, l’accusa è indiziato di delitto nei confronti degli appartenenti a un’associazione internazionale dedita all’importazione e al traffico di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti.
I provvedimenti cautelari d’urgenza sono scattati dopo il sequestro di 110 chili di cocaina di origine sudamericana trovati nei giorni scorsi all’interno di un container fermato dalle Fiamme Gialle etnee nel porto di Salerno. I due fermati a Palermo sono Antonino Lupo, fratello di Cesare ritenuto il capo del rione Brancaccio e Antonio Catalano.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook