Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

VIDEO SHOCK, PERSONA BRUCIATA VIVA A PALERMO

VIDEO SHOCK, PERSONA BRUCIATA VIVA A PALERMO

Si chiamava Marcello Cimino, Il 45enne trovato carbonizzato. Una telecamera di sorveglianza mostra un individuo che lo cosparge di liquido e gli dà fuoco. Testimoni confermano che prima dell’atto aveva avuto un litigio.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

VIDEO SHOCK, PERSONA BRUCIATA VIVA A PALERMO –

Marcello Cimino 45 anni, senza fissa dimora è stato arso vivo a Palermo. Dopo l’allarme i vigili del fuoco sono intervenuti all’interno di una struttura di accoglienza. All’interno del portone la vittima trascorreva la notte. Durante l’operazione i pompieri hanno rinvenuto il corpo carbonizzato.
Sul posto gli agenti della polizia che hanno ipotizzato l’omicidio dopo aver trovato tracce di liquido infiammabile. Poi il video shock ripreso da una telecamera di sorveglianza ha confermato l’ipotesi di omicidio. Sconvolgenti le immagini nelle quali si nota un uomo vestito di nero che si avvicina a Cimino con un bidone, poi gli versa un liquido addosso mentre era steso a terra che dormiva e appicca le fiamme.
Gli investigatori della polizia hanno sentito alcune persone con le quali ieri pomeriggio Cimino avrebbe avuto un diverbio. Con le quali condivideva la notte lo spazio dove dormiva, all’interno della missione San Francesco, sotto un portico in piazza Cappuccini. Gli agenti hanno esaminato passo-passo la zona cercando un bidone, forse abbandonato in qualche cassonetto o in alcune aree della zona attorno al convento dei cappuccini. Continuano intanto a ritmo serrato le indagini dei poliziotti per reperire indizi che possano permettere di trovare l’assassino.
Intanto il sindaco di Palermo Leoluca orlando è entrato nel merito dell’orribile vicenda: «Siamo turbati da tanta brutale violenza e ci auguriamo che i colpevoli siano presto assicurati alla giustizia e giudicati per un gesto di pura barbarie».

Una risposta a “VIDEO SHOCK, PERSONA BRUCIATA VIVA A PALERMO”

  1. ema ha detto:

    L’assassino ha il fuoco alla gamba!

Trackbacks/Pingbacks


Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook