Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FASCIACOLLO SI IMPIGLIA, UCCISO DALL’INGRANAGGIO DEL MULINO

FASCIACOLLO SI IMPIGLIA, UCCISO DALL’INGRANAGGIO DEL MULINO

La tragica vicenda è avvenuta a Partinico comune in provincia di Palermo. Un settantaquattrenne, uno dei titolari di uno storico mulino è rimasto ucciso da un ingranaggio della macina.

 

 

FASCIACOLLO SI IMPIGLIA, UCCISO DALL’INGRANAGGIO DEL MULINO –

Il fatto è successo a Partinico comune in provincia di Palermo. Uno dei titolari di un mulino storico della zona, Rosario Biundo, 74 anni è morto schiacciato dalle pulegge dei macchinari della sua azienda. Biundo indossava una sciarpa o fasciacollo che è rimasta impigliata negli ingranaggi del sistema di macina e che lo ha tirato dentro schiacciandolo. I pompieri hanno fatto di tutto per estrarlo dalla macchina. Ma la testa era rimasta schiacciata e per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente che è costato la vita all’anziano. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco, e i militari dell’arma che indagano sulla tragica vicenda.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook