Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MAXI MULTA A LOCALE PER CIBI SCADUTI E SPORCIZIA

MAXI MULTA A LOCALE PER CIBI SCADUTI E SPORCIZIA

Continua a Catania la verifica degli agenti del Commissariato Borgo-Ognina, insieme con l’Asp e la Polizia Municipale per individuare il rispetto delle norme negli esercizi commerciali. Irregolarità sono state rilevate e sanzioni per 12.000 euro al bar pizzeria di piazza Mancini Battaglia. Nessuna violazione da "Quaranta" e "Zito".

 

 

MAXI MULTA A LOCALE PER CIBI SCADUTI E SPORCIZIA –

Gli agenti del Commissariato Borgo-Ognina, insieme con l’Asp e la Polizia Municipale continuano i controlli nei locali di Catania. E’ stata effettuata una ispezione negli esercizi commerciali in piazza Mancini Battaglia e presso il bar pizzeria “Balsamo”. In quest’ultimo all’interno di alcuni pozzetti congelatori sono stati trovati prodotti surgelati e non contrassegnati come tali nel menù esposto al pubblico. Sono stati, inoltre, rinvenuti carne e pane indebitamenti congelati. Sono state riscontrate anche scarse condizioni igienico-sanitarie e modifiche alle attrezzature, due confezioni di alimenti scaduti (una il 31 gennaio e una il 9 dicembre 2016), alimenti privi di tracciabilità e, infine, è stata contestata la mancata implementazione delle procedure in autocontrollo in materia di conservazione di alimenti già cotti e da utilizzare successivamente. Inoltre, i controlli sono stati estesi anche alla materia urbanistica e alla sicurezza nei luoghi di lavoro: in tali settori sono state accertate diverse violazioni. Il totale sanzioni effettuate a carico del Bar Balsamo ammontano a 12.100 euro.
Sempre in piazza Mancini Battaglia è stato controllato il “Bar Quaranta”: in questo caso nessuna violazione è stata rilevata, ad eccezione di quelle in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Controllato dai vigili urbani anche il “Bar Zito” che si trova nella piazza al cui titolare, nella circostanza, è stata contestata la violazione al Decreto Legislativo 37/2008, poichè vi erano cavi elettrici fuori traccia.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook