Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MALTEMPO IN SICILIA, RISCHIO TEMPORALI

MALTEMPO IN SICILIA, RISCHIO TEMPORALI

Da giovedì previsti nubifragi nelle province di Agrigento, Enna e Trapani. I meteorologi: picchi di 50-70 mm d'acqua in poche ore.

 

 

MALTEMPO IN SICILIA, RISCHIO TEMPORALI –

Il tempo peggiorerà tra mercoledì e giovedì e proseguirà a seguito della formazione di un centro depressionario nei pressi della Sardegna, che tenderà ad arrivare verso le regioni meridionali entro la giornata di giovedì. L’ondata di maltempo investirà le regioni centro-meridionali nel corso dei prossimi giorni con il rischio di bombe d’acqua.
Già da mercoledì pomeriggio sono attese forti piogge che investiranno la Sardegna e potranno verificarsi locali nubifragi sulle province settentrionali. Tra le due isole maggiori è previsto un vortice depressionario, che porterà piogge intense, anche a carattere di nubifragio.
Più colpita sarà la Sicilia occidentale. Giovedì già dalle prime ore si verificheranno nubifragi e piogge intense in provincia di Trapani, e nelle province di Enna e Agrigento: attese bombe d’acqua  superiori ai 50-70 mm in poche ore.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook