Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SUV IMPATTA A MONDELLO, CONDUCENTE ILLESO FUGGE A PIEDI

SUV IMPATTA A MONDELLO, CONDUCENTE ILLESO FUGGE A PIEDI

Il conducente della Porsche Cayenne ha perso il controllo, pare in modo autonomo, per poi impattare su due vetture in sosta.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SUV IMPATTA A MONDELLO, CONDUCENTE ILLESO FUGGE A PIEDI –

Violento impatto alle 4 del mattino a Mondello, in via Diomede dove, per cause ancora da accertare, una Porsche Cayenne ha urtato violentemente contro delle auto parcheggiate distruggendole. Si tratta del quarto incidente in poche ore che si è verificato nella cittadina. Il conducente del potente mezzo ha perso il controllo, pare in modo autonomo, per poi impattare sulle vetture in sosta. Secondo i primi rilievi l’urto è stato violentissimo, l’andatura del mezzo era molto elevata tanto da distruggere sia il Suv che quelle posteggiate.
All’interno della Porsche Cayenne erano, apparentemente in due a giudicare dagli airbag esplosi. Gli agenti della polizia municipale che si sono recati sul luogo non hanno trovato nessuno. Sono in corso indagini per verificare se gli occupanti del mezzo siano rimasti feriti e si trovino in ospedale o se l’auto sia stata abbandonata dal conducente. Il guidatore e proprietario del veicolo è stato rintracciato nella tarda mattinata per mezzo del suo avvocato. Sta bene e ha assicurato che risarcirà i danni provocati. Sul posto dell’incidente i vigili hanno effettuato i rilevamenti per verificare l’esatta dinamica dell’incidente per stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook