Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FIERA DI SANT’AGATA NEL PIAZZALE ASIA

FIERA DI SANT’AGATA NEL PIAZZALE ASIA

Trovato l'accordo sul luogo. Il mercato tradizionale legato ai festeggiamenti di Sant’Agata si svolgerà in piazzale Rocco Chimici (ex piazzale Asia) di viale Africa adiacente al centro fieristico ‘Le Ciminiere’. Ma il consigliere Parisi pone alcune perplessità.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

FIERA DI SANT’AGATA NEL PIAZZALE ASIA –

Fiera di Sant’Agata: trovato l’accordo con l’amministrazione comunale sul luogo dove sarà ospitata. Il tradizionale mercato che riunisce centinaia di bancarelle e standisti legato ai festeggiamenti della Santa Patrona si terrà nel piazzale Rocco Chimici (ex piazzale Asia) di viale Africa adiacente al centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania. Il presidente di Fiva (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) Confcommercio, Arturo Coglitore comunica la conferma: “Abbiamo trovato l’accordo con l’assessore Nuccio Lombardo e con l’amministrazione comunale, dopo diverse riunioni con i nostri associati abbiamo individuato il posto che soddisfaceva le nostre richieste ed esigenze, il piazzale Asia”.
Una location nuova per la fiera di Sant’Agata in un luogo molto conosciuto, in viale Africa, davanti al centro fieristico Le Ciminiere che già ha ospitato diversi eventi, 70 gli stands, saranno dei gazebo di colore bianco, che troveranno spazio al piazzale Asia, alla fine siamo riusciti a trovare un luogo idoneo e facilmente raggiungibile di comune accordo, la fiera di Sant’Agata si farà.”
Interviene il presidente della commissione comunale al bilancio Vincenzo Parisi: “Come presidente della commissione al bilancio avevo indicato la villa Bellini come luogo più adatto e sicuro per far svolgere una manifestazione che attira ogni anno migliaia di persone”. Per quanto riguarda il luogo scelto pone alcune perplessità: “Troppo vicino al percorso del fercolo, cosa succederà in caso di emergenza?  Potranno intervenire tempestivamente i mezzi di soccorso?”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook