Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

BECCATO CON UN CHILO DI DROGA IN AUTO

BECCATO CON UN CHILO DI DROGA IN AUTO

I militari della Guardia di Finanza di Catania hanno arrestato un uomo di 29 anni con un chilo di marijuana nel bagagliaio. All’interno della vettura è stata trovata una casetta degli utensili con marijuana già suddivisa in dosi.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

BECCATO CON UN CHILO DI DROGA IN AUTO –

E’ finito in manette un uomo di 29 anni che è stato arrestato dai militari della Guardia di finanza a Catania. Si trovava alla guida di un Suv. Fermato per controlli nel quartiere Zia Lisa teneva all’interno della vettura un chilo di marijuana. Il nome del fermato non è stato reso noto dagli investigatori.
La droga era stata occultata in una casetta porta utensili che l’uomo teneva nel portabagagli ed era suddivisa in confezioni sottovuoto da 50 grammi l’una.
I finanzieri hanno accertato che la droga era stata lavorata e confezionata nella sua abitazione. La successiva perquisizione in casa ha infatti permesso di scoprire e sequestrare altra partita di marijuana: semi di canapa indiana, bilance, grandi barattoli di vetro artigianalmente oscurati artigianalmente, un sigillatore e buste per il sottovuoto e strumenti utilizzati per lavorare e confezionare la sostanza stupefacente. Da un accurato controllo è risultato che l’abitazione era allacciata abusivamente alla rete elettrica. Inoltre è stata scoperta e sequestrata un’attrezzatura completa per la masterizzazione di cd e dvd composta da due ‘tower’ e 32 masterizzatori capaci di lavorare simultaneamente alla scrittura di altrettanti supporti digitali, 3.500 tra cd e dvd completi di locandine e pronti per la vendita.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook