Archiviato in | Musica, Spettacolo

PIAZZE AFFOLLATE IN SICILIA PER I CONCERTI DI CAPODANNO

PIAZZE AFFOLLATE IN SICILIA PER I CONCERTI DI CAPODANNO

Grande festa nelle piazze siciliane per salutare il vecchio anno e accogliere il nuovo con musica, canti e balli. In capo le forze dell’ordine spiegate per garantire la sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PIAZZE AFFOLLATE IN SICILIA PER I CONCERTI DI CAPODANNO –

Il concerto di Capodanno sarà uno dei tanti eventi previsti in Sicilia per questo capodanno 2017.
Nel capoluogo siciliano gli organizzatori hanno allestito per il concertone di capodanno tre piazze, con tre tipi di musica diversi. A  Catania sul palco Carmen Consoli e l’orchestra che anima la notte della Taranta in piazza Università; mentre a Messina si è tenuto un concerto poliedrico in piazza Duomo. Infatti, Mario Incudine e le sonorità messinesi dei Big Mimma, la musica italiana con il cantautore-poeta Simone Cristicchi, il ritmo incalzante della pizzica salentina con Officina Zoe’ e la musica etnica e jazz di Baba Sissoko hanno accompagnato i messinesi verso il nuovo anno.
Siracusa ha accolto il nuovo anno con la diretta di Radio FM ITALIA trasmesso in piazza; A Ragusa il dj Albertino ha animato l’arrivo del nuovo anno con musica e balli; Agrigento ha salutato il nuovo anno con gli Iron Mais chiamati a esibirsi direttamente da X Factor. Quindi, in quasi tutte le città dell’isola i siciliani si sono riuniti per lasciare alle spalle il vecchio anno e salutare il 2017.
A Palermo in piazza Giulio Cesare il genere ‘neomelodico’, ovvero la stazione centrale di Palermo ha ospitato Nino D’Angelo salito in realtà sul palco solo alle 23,30 preceduto da Gino Carista, la Lab orchestra e Giacomo civiletti, la serata presentata da Massimo Minutella .
La piazza Politeama del capoluogo siciliano, invece, dopo una video proiezione del discorso del Presidente della Repubblica ha ospitato lo show al Jazz worker Randisi quartet e alla comicità di Roberto Lipari. Poi salita sul proscenio la band palermitana Feelgood, poi Morgan e infine Luca Carboni per il brindisi di mezzanotte.
Sempre a Palermo nella terza piazza, quella del teatro Massimo, piazza Verdi, è stato montato un maxi schermo per proiettare opere e balletti: dalla Nona Sinfonia di Beethoven a “Lo schiaccianoci”, dal concerto “Tempo di gospel” a quello di Capodanno 2016. Il teatro, poi, è stato aperto fino alle 2 del mattino per consentire visite notturne a palermitani e turisti.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook