Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA, FIOCCANO 166 MULTE AL GIORNO

CATANIA, FIOCCANO 166 MULTE AL GIORNO

Controllo delle strade centimetro per centimetro, a Catania solo nel mese di novembre sono stati elevati più di 4.000 verbali: la maggior parte delle multe per sosta in doppia fila.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CATANIA, FIOCCANO 166 MULTE AL GIORNO –

Continua il controllo implacabile dei vigili urbani. Nello scorso mese di novembre sono stati rilevati dalla polizia municipale attraverso lo ‘street control’ 4.335 verbali di divieto di sosta e 450 scoperture assicurative . La nuova tecnologia usata (street control) ha fruttato una media giornaliera di 166 multe.
Da qualche tempo è in uso uno strumento in dotazione alle pattuglie che consente di riprendere le immagini dei veicoli in sosta irregolare ed elaborare in tempo reale le infrazioni. Le principali violazioni accertate hanno riguardato la sosta in seconda fila, la sosta sul marciapiedi e quella sulle strisce pedonali.
Le zone battute dai vigili  con l’apparecchiatura Street Control, sono state: i viali M. Rapisardi, R. Margherita, XX Settembre, V. Veneto, Libertà, R. Sanzio; le piazze S.M. di Gesù, Roma, Trento, G. Verga, Europa, Papa Giovanni XXIII, Dante, Risorgimento, Federico di Svevia, Cavour, Montessori, Gioeni, della Repubblica, A. Lincoln; le vie G. Leopardi, G. D’Annunzio,

Sindaco Bianco multa veicoli in via etnea - frame estratto da video meridionews

Sindaco Bianco multa veicoli in via etnea – frame estratto da video meridionews

Monserrato, S. Nicolò al Borgo, C. Beccaria, F. Aporti, G. Fava, 6 Aprile, A. di Sangiuliano, G. Clementi, Vittorio Emanuele, Spadaro Grassi, Garibaldi, Castello Ursino, S. Angelo Custode, Plebiscito, C. Colombo, D. Tempio, Passo Gravina, Filocomo, A. Longo, S. Tomaselli, Androne, Ughetti, F. Filzi, G. Lavaggi, Caronda, Quieta, Torino, V. Giuffrida, G. Oberdan, G. Bruno, Mons. D. Ventimiglia, tutta via Etnea compresi i corsi Sicilia e Indipendenza.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook