Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FAMIGLIA SALVATA DALLA POLIZIA A ZIA LISA

FAMIGLIA SALVATA DALLA POLIZIA A ZIA LISA

Casa in fiamme a Zia Lisa: il fuoco è si è propagato a causa di una vettura che bruciava posteggiata nel cortile condominiale adiacente l’edificio.

 

 

FAMIGLIA SALVATA DALLA POLIZIA –

Ieri notte gli agenti di una volante della polizia in giro per normale servizio nel quartiere Zia Lisa di Catania ha notato una vampa poco distante. I poliziotti della questura etnea, scesi dalla vettura hanno constatato che una intera famiglia era intrappolata all’interno di un’abitazione che invocavano soccorso.
Le fiamme si erano propagate all’edificio a causa di un’auto in sosta nell’area condominiale che bruciava per cause accidentali. In un batter d’occhio la vampa ha rapidamente avvolto la facciata esterna della palazzina danneggiando il relativo impianto elettrico, che da lì a poco è andato in corto circuito, ostruendo l’accesso e l’uscita dal vano scala e polizia_volanti_notte_bloccando la via di fuga della famiglia residente al primo piano. Gli agenti sono intervenuti salvando da morte sicura l’intera famiglia che era rimasta intrappolata nella propria  abitazione che si trova in via Genovese nel quartiere Zia Lisa a Catania. Sono in corso le verifiche per accertare le cause dell’incendio e individuare eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook