Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

VITTORIA, RISSA PER MOTIVI PASSIONALI 5 ARRESTI

VITTORIA, RISSA PER MOTIVI PASSIONALI 5 ARRESTI

Erano tutti ubriachi in piazza Berlinguer a Vittoria coinvolti in una accesa discussione per motivi passionali, poi sono volati calci, pugni e giù bastonate subito dopo è arrivata la polizia che ha calmato gli animi portandoli in commissariato.

 

 

VITTORIA, RISSA PER MOTIVI PASSIONALI 5 ARRESTI –

Vittoria (Rg). Una violenta rissa tra romeni ubriachi scoppiata in Piazza Berlinguer nel centro del paese che si è poi conclusa con l’arrivo della Polizia e l’arresto di sei persone, tra cui una donna. A scatenare il pestaggio motivi passionali. Il fatto è accaduto all’alba di ieri nelle adiacenze di una pasticceria ma è venuto fuori questa mattina. Una coppia di fidanzati rumeni che abitano nel paese e un gruppo di connazionali che abitano a Niscemi le due fazioni se le sono suonate di santa ragione con calci pugni e colpi di bastoni.
Gli arrestati sono stati accusati di rissa aggravata, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e lesioni personali in concorso e sono Vasile Dinca, di 32 anni, Razvan Ionut Ciurea, di 25, Constantin Costache, di 31 anni, Gruria Floria, di 23 e i due fidanzati, Julian Malcoci, di 23, ed Elena Zaharia, di 25.
Quattro dei coinvolti nella rissa, Malcoci, Zaharia, Dinca e Floria, hanno riportato graffi e contusioni varie, lesioni lacero contuseauto_polizia_2 che sono state dichiarate guaribili dai sanitari dell’ospedale di Vittoria in un periodo compreso tra i 5 ed i 10 giorni. Valentina Botti sostituto procuratore della Repubblica a Ragusa ha disposto che gli uomini fossero tradotti nel carcere a Ragusa in attesa del processo per direttissima che si svolgerà questa mattina, mentre la ragazza si trova agli arresti domiciliari.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook