Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TRAGICO INCIDENTE SULLA TANGENZIALE DI CATANIA

TRAGICO INCIDENTE SULLA TANGENZIALE DI CATANIA

E’ morto un centauro che, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della sua moto cadendo violentemente al suolo. Nell’incidente sono coinvolti anche un un'auto e un pullman. Caos e traffico rallentato a Catania, lunghe code sul viale Mediterraneo e sull'asse dei servizi che portano nella città etnea.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

TRAGICO INCIDENTE SULLA TANGENZIALE DI CATANIA –

Catania. Questa mattina sul viale Mediterraneo un centauro  di quarantasette anni alla guida del suo scooter ha perso la vita. L’incidente stradale è avvenuto all’altezza dello svincolo Catania centro. Il motociclista avrebbe perso il controllo del mezzo finendo sotto le ruote di un pullman.
Il blocco sta causando lunghe code e rallentamenti sia in tangenziale, sia sull’asse dei servizi. Intanto lo svincolo di San Gregorio risulta rallentato sia per le automobili provenienti da Siracusa che per quelle in arrivo da Acireale e dall’uscita Paesi etnei. Il tratto della tangenziale in direzione Catania è stato provvisoriamente chiuso al traffico veicolare. Sul posto oltre ai soccorsi è intervenutaincidente_autostrada2 la polizia stradale di Catania che è a lavoro per ripristinare la viabilità ed eseguire i rilievi del caso per accertare la dinamica dell’incidente e stabilire eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook