Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PALERMO, RIAPERTA VIA CRISPI DOPO IL CAOS

PALERMO, RIAPERTA VIA CRISPI DOPO IL CAOS

Stamane riaperta al traffico la carreggiata di via Crispi a Palermo. La decisione dell’amministrazione comunale forse a seguito delle lunghe file e i gravi disagi affrontati oggi dagli automobilisti.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PALERMO, RIAPERTA VIA CRISPI DOPO IL CAOS –

Il comune di Palermo decide di riaprire la carreggiata di via Francesco Crispi, lato monte, chiusa stamane dopo averlo annunciato da diverse settimane. Infatti questa mattina le maestranze, dopo i gravi disagi procurati agli automobilisti, è stata riaperta al traffico. I vigili urbani annunciano che sono in corso modifiche alla segnaletica.
Ancora un po’ smarriti gli automobilisti. Infatti, dopo il semaforo di via Emerico Amari, in direzione Ucciardone, persistono le due corsie gialle tracciate sull’asfalto, che indicano il doppio senso di marcia della carreggiata lato mare. Questa mattina traffico moltopalermo_caos_via_crispi intenso nella zona e forse le lunghe code che hanno determinato la giornata caotica ha fatto cambiare i piani del Comune che hanno pensato a un bel dietrofront.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook