Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TRAVOLTO DAL TRENO A MASCALI

TRAVOLTO DAL TRENO A MASCALI

L’incidente mortale è avvenuto alla prime luci del mattino a Mascali, comune in provincia di Catania. Si tratta di un sessantaseienne centrato da un convoglio che viaggiava in direzione Catania, l’uomo pare vagasse sulle rotaie. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sull’incidente.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

TRAVOLTO DAL TRENO A MASCALI –

Travolto dal treno a Mascali. Da una prima ricostruzione, poco prima delle ore 5 di stamane, un uomo di 66 anni camminava sui binari della stazione ferroviaria di Mascali, comune in provincia di Catania, quando è stato travolto da un treno che viaggiava in direzione Catania uccidendolo. L’ uomo S.M., 66 anni, è stato trovato sulla strada ferrata della stazione ferroviaria di Mascali. I Vigili del fuoco del distaccamento di Riposto e i carabinieri di Giarre sono impegnati nelle operazioni di recupero del cadavere. Per effettuare i rilevamenti e le operazioni di recupero del corpo la tratta ferroviaria in questione è stata interrotta e il traffico è stato concentrato su un unico binario provocando forti rallentamenti ai treni. Sulla vicenda la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta treno_stazione_mascalie la Polizia ferroviaria di Taormina è stata incaricata di verificare la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook