Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

VIOLENTO INCIDENTE STRADALE, MUORE RAGAZZA GIARRESE

VIOLENTO INCIDENTE STRADALE, MUORE RAGAZZA GIARRESE

Scontro frontale violentissimo sulla statale 114 a San Leonardello alle porte di Giarre nel catanese. La vittima si chiamava Melania Vinci, sposata e madre di due bambini.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

VIOLENTO INCIDENTE STRADALE, MUORE RAGAZZA GIARRESE –

Violento incidente stradale, muore ragazza giarrese. Impatto mortale sulla strada statale 114 nella frazione di San Leonardello a Giarre. La vittima è Melania Vinci, 35 anni, alla guida della sua Suzuki quando è stata investita in pieno da un’Audi il cui conducente è un giovane di 22 anni, originario di San Giovanni La Punta che è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Acireale, ma le sue condizioni non sono gravi. Nonostante l’arrivo tempestivo dei sanitari del 118, per la donna i soccorsi sarebbero stati vani. Il corpo della 35enne è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale Garibaldi di Catania per gli esami medico legali. La donna era sposata e madre di due figli di 11 e 5 anni.ambulanza_4
Forse un video registrato dalle telecamere di un esercizio commerciale della zona avrebbe filmato la scena dell’incidente. Sul posto personale del 118, vigili del fuoco, carabinieri e vigili urbani di Giarre per verificare la dinamica dell’incidente e accertale eventuali responsabilità.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook