Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

FERRAGOSTO, TRAFFICO SULLE STRADE E PORTI SOTTO CONTROLLO

FERRAGOSTO, TRAFFICO SULLE STRADE E PORTI SOTTO CONTROLLO

Lunghe file per i traghetti a Messina, segnalato traffico sulle principali arterie siciliane e agli ingressi dell'autostrada Palermo-Catania e Catania-Messina.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

FERRAGOSTO, TRAFFICO SULLE STRADE E PORTI SOTTO CONTROLLO –

Ferragosto, traffico sulle strade e porti sotto controllo. In questo sabato del fine settimana di ferragosto già dalle prime ore del mattino segnalato traffico intenso su gran parte della rete autostradale siciliana. Per l’esodo festivo a Messina, più di un’ora di attesa per imbarcarsi sui traghetti privati Caronte e Tourist. File di auto per tre km sul viale della Libertà. Anche nel porto di Palermo Caos e lunghe code, solo in parte dovuti all’innalzamento dei controlli di sicurezza antiterrorismo portati al livello 2. Ogni anno in questo mese di agosto il traffico passeggeri e mezzi aumenta in modo considerevole.
File ai caselli di Villafranca, all’ingresso dell’autostrada Messina-Palermo. Rallentamenti consistenti anche nella direzione opposta della tangenziale, ma in misura più contenuta. Su tutte le autostrade un intenso movimento di veicoli. A Palermo lunghe code per entrare sulla Palermo-Catania già da Corso Calatafimi. Traffico veicolare molto intenso anche per raggiungere la Palermo-Mazara del Vallo, dove si registrano lunghe code. Rallentamenti e attese anche agli imbarcaderi per la Sicilia a Villa San Giovanni, dovuti anche ai controlli che sono stati intensificati.
L’Autorità portuale evidenzia: “Le navi viaggiano piene sia di mezzi che di passeggeri. Ogni anno in questo periodo ci sono lunghe code. Certo i controlli aumentati rallentano gli imbarchi. Per questo chiediamo ai passeggeri di anticipare l’arrivo in porto”. Ogni giorno partono navi per Genova, Napoli, Ustica e le Eolie. Poi a giorni alterni per Livorno Civitavecchia e Tunisi. Poi ci sono gli Eurocargo e le navi crociera”. I responsabili dell’autorità portuale tengono a precisare: “Dal primo di agosto è stata disposta una vigilanza armata per ogni imbarcazione, adesso sono stati disposti controlli di sicurezza che aumentano i tempi di attesa di imbarco. Controlli che verranno estesi anche ai viaggiatori delle due navi crociera che già dal 15 agosto arriveranno nel porto”.
Secondo la capitaneria di porto le attese non dipendono dai controlli: “Ogni anno ad agosto si registrano lunghe code Il traffico aumenta considerevolmente e anche traghetti_me_filele attese per l’imbarco. E’ lo stesso fenomeno che si registra sullo Stretto di Messina. Certo con i controlli ci vuole più tempo per imbarcare le auto, ma le imbarcazioni in questo periodo dell’anno viaggiano a pieno carico”.
Intanto per quanto riguarda la viabilità via terra, su tutti i percorsi sono presenti decine di agenti della polizia stradale. Bloccato lo svincolo di Castellammare del Golfo per raggiungere San Vito lo Capo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook