Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PRESIDENTE SOSTARE ROMPE EQUILIBRI AL COMUNE DI CATANIA

PRESIDENTE SOSTARE ROMPE EQUILIBRI AL COMUNE DI CATANIA

Nominato il nuovo presidente di SoStare si chiama Luca Blasi ed è vicino al gruppo Sicilia Futura. Questa nomina ha suscitato non poco imbarazzo in seno alla maggioranza del Comune. Mentre Gilberto Cannavò, espressione dei Dem area Sammartino-Sudano, esce in buon ordine.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PRESIDENTE SOSTARE ROMPE EQUILIBRI AL COMUNE DI CATANIA –

Presidente SoStare rompe equilibri al Comune di Catania. Si è tenuta nei locali del Palazzo di Città l’assemblea della SoStare, la partecipata che gestisce al suo interno 215 dipendenti e che amministra in nel capoluogo etneo 8.000 stalli per il parcheggio a pagamento. Nel corso della riunione è stato nominato il nuovo consiglio di amministrazione, formato dal presidente Luca Blasi, dal vicepresidente Giovanni Giacalone e dalla dott.ssa Zappalà, dipendente comunale.
Il neo eletto, Luca Blasi, 43 anni, avvocato penalista, dottore di ricerca in Scienze criminalistiche all’università è componente del Direttivo della Camera penale e responsabile dell’Area penale della Scuola forense di Catania. Il neopresidente Blasi a margine della riunione che lo ha nominato, interviene nel merito e spiega: “Un paio di settimane fa ho ricevuto questa proposta dal sindaco alla quale ho pensato a lungo. Ho deciso di accettare perchè ritengo che la cosa pubblica debba essere amministrata al di fuori di qualunque schieramento, e voglio dare il mio contributo in tal senso. Bisogna avvicinare i cittadini all’azienda, il cittadino deve essere aiutato a seguire le regole. E poi credo che bisogna sottoscrivere delle convenzioni per le fasce deboli, come gli studenti universitari. Dopo aver preso visione dei bilanci, avrò un quadro più chiaro”.
Blasi molto vicino a Nico Torrisi, ex assessore ed esponente di riferimento di Sicilia Futura con Nicola D’Agostino. Così, il nuovo presidente sostituirà Gilberto Cannavò, espressione del Pd ex Articolo 4, in particolare di Luca Sammartino e Valeria Sudano.
Durante l’assemblea i rappresentati del comune hanno espresso il loro ringraziamento per l’attività svolta al cdablasi_luca_nuovo_pres_sostare_ct uscente presieduto da Gilberto Cannavò augurando al nuovo consiglio d’amministrazione un buon lavoro. Il cambio dei vertici della Sostare, segue l’entrata in vigore, avvenuta nei giorni scorsi, del nuovo contratto di servizio della società, sul quale aveva lavorato il precedente management e approvato dal Consiglio comunale. Inoltre, il nuovo contratto di servizio consentirà il rilancio della partecipata. Il cambio al vertice della partecipata potrebbe aumentare le distanze tra il primo cittadino Enzo Bianco e gli stessi esponenti politici dei Dem di ala faraoniana.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook