Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PISTA CICLABILE DI CATANIA VANDALIZZATA

PISTA CICLABILE DI CATANIA VANDALIZZATA

Alcuni vandali hanno divelto per ben due volte, nello stesso pomeriggio, una parte di cordolo che divide la pista ciclabile del lungomare dalla strada. Il Comune denuncia ignoti mentre il vicesindaco azzarda delle ipotesi sui possibili autori dell’atto vandalico.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

PISTA CICLABILE DI CATANIA VANDALIZZATA –

Pista ciclabile di Catania vandalizzata. Per ben due volte nel corso dello stesso pomeriggio, ignoti hanno danneggiato una parte di cordolo della pista ciclabile del lungomare. La prima segnalazione è stata inoltrata poco dopo le 15.30 alla polizia municipale e una squadra della manutenzione strade ha subito rimesso a posto gli elementi vandalizzati e spostati, fissandoli nuovamente all’asfalto con dei tasselli a espansione. Un’ora dopo, nuovamente una segnalazione comunicava che gli elementi del cordolo erano stati ancora una volta divelti e spostati, mettendo in pericolo l’incolumità dei ciclisti. Quindi, i tecnici del Comune hanno provveduto a programmare un secondo intervento degli operai, i quali, hanno provveduto a riparare il danno.
Il vicesindaco Marco Consoli intervenendo nel merito della vicenda ha detto: “Non possiamo escludere che il gesto rappresenti una reazione alle operazioni condotte negli ultimi giorni dalla polizia municipale per combattere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi della zona del lungomare. Se così fosse non ci faremo certopista_ciclabile_lungomare_ct intimorire ma andremo avanti sulla strada della legalità”. Intanto, il Comune di Catania, dopo il danneggiamento sporgerà denuncia contro ignoti.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook