Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CROCETTA, EMERGENZA RIFIUTI SUPERATA

CROCETTA, EMERGENZA RIFIUTI SUPERATA

Il presidente della Regione Siciliana, Rosari Crocetta ha detto che per superare l’emergenza è stato profuso un impegno pazzesco e dice “Stiamo lavorando a un nuovo piano regionale per dare una soluzione definitiva alla vicenda".

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CROCETTA, EMERGENZA RIFIUTI SUPERATA –

Crocetta, Emergenza rifiuti superata. Lo ha comunicato il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, al termine della sua audizione in Commissione parlamentare antimafia, il quale ha spiegato: “Stiamo lavorando a un nuovo Piano regionale, lo faremo nelle prossime settimane, per dare una soluzione definitiva e stabile alla vicenda, che faccia partire una nuova programmazione”. A margine dell’incontro istituzionale Crocetta ai giornalisti ha assicurato che si sta lavorando nella giusta maniera spiegando: “Ho potenziato le discariche pubbliche però sappiamo da anni che non è più possibile aprire nuove discariche, per cui mi sono trovato un sistema privato e l’ho obbligato ad agire in modo legale. Da oggi in Sicilia l’emergenza rifiuti è finita, grazie a uncrocetta_conferenza impegno pazzesco: ho imposto la tritovagliatura, la biostabilizzazione, cioè ho impedito che in discarica si andasse senza quelle precauzioni di legge e senza protezione ambientale”.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook