Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

UCCISO A COLPI DI PISTOLA

UCCISO A COLPI DI PISTOLA

Si tratta di Francesco Barbanti, 45 anni, ex proprietario di un'attività di soccorso stradale e demolizioni di auto. L’agguato è avvenuto nella strada che collega Palagonia e Militello in Val di Catania. I carabinieri indagano tra le amicizie e nell’ambito familiare.

 

 

UCCISO A COLPI DI PISTOLA –

Ucciso a colpi di pistola. La vittima si chiamava Francesco Barbanti, 45 anni, incensurato ed ex proprietario di un’attività di soccorso stradale e demolizioni di auto. L’uomo è stato freddato con colpi di arma da fuoco nella strada che collega Palagonia e Militello in Val di Catania. I militari dell’Arma sono al lavoro per ricostruire i vari aspetti della personalità dell’uomo e le sue ultime frequentazioni, rivolte anche nel settore della sua ex attività economica. La Procura di Caltagirone coordina le indagini che sono condotte a 360 gradi. i carabinieri del comando provinciale di Catania indagano sull’omicidio ed escludono che il delitto possa essere maturato inbarbanti_omicidio_carabinieri_ct_militello ambienti criminali. Ma si pensa che l’omicidio sia maturato nell’ambito della sfera personale della vittima.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook