Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

POSTE MONREALE, CARABINIERE SVENTA RAPINA

POSTE MONREALE, CARABINIERE SVENTA RAPINA

Due malviventi armati di tutto punto sono entrati nell'ufficio postale di Monreale, il militare che era presente con la famiglia si è avventato su un rapinatore e mettendoli in fuga.

 

 

POSTE MONREALE, CARABINIERE SVENTA RAPINA –

Poste Monreale, Carabiniere sventa rapina. Per il coraggio di un giovane militare dell’Arma è stata sventata una rapina a Monreale (Pa). Il carabiniere si trovava con i propri familiari all’interno dell’ufficio postale di via Aldo Moro e grazie al coraggio dimostrato ha messo in fuga i rapinatori. Si tratta di due giovani a volto coperto, di cui uno armato di pistola, che hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio. il militare si è avventato contro uno dei due, iniziando una colluttazione, intanto l’altro lo ha minacciato con la pistola intimandogli di lasciare il complice. Considerata la presenza di diverse persone tra clienti e impiegati, per salvaguardare la loro incolumità il carabiniere è stato Carabinieri_auto3costretto a desistere, i delinquenti sono scappati. Nella colluttazione il militare ha riportato diverse escoriazioni alle braccia e al collo. Sono in corso le ricerche dei due banditi.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook