Archiviato in | Politica, Politica Regionale

CONSORZI COMUNALI, 11 SETTEMBRE SI VOTA

CONSORZI COMUNALI, 11 SETTEMBRE SI VOTA

Dopo che il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta ha fissato il termine per le elezioni dove si eleggeranno i presidenti e i consigli dei sei Liberi consorzi comunali, si parla già di un rinvio per adeguarsi alla legge Del Rio.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CONSORZI COMUNALI, 11 SETTEMBRE SI VOTA –

Consorzi comunali, si vota l’undici settembre. Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ha emesso il relativo decreto d’indizione delle elezioni di secondo grado, così come stabilito dalla legge regionale n.15/2015 per le ex Province Regionali. Con questa modalità saranno i consiglieri dei comuni appartenenti al Libero consorzio comunale a eleggere col voto ponderato presidente e consiglio. Intanto, appena fissata la data delle elezioni, già si parla di un rinvio per adeguarsi totalmente al recepimento della legge Del Rio. L’inghippo riguarda il numero degli aventi diritto al voto che per alcuni Comuni. Infatti, nella fattispecie quelli sottoposti a elezioni lo scorso 5 giugno con nuove regole, i quali hanno un numero di consiglieri inferiori rispetto agli altri Comuni che avevano votato negli anni passati. Quindi occorre individuare una soluzione per rendere paritaria laliberi_consorzi_comunali_ partecipazione di tutti i Comuni appartenenti al Libero consorzio comunale e poi passare la soluzione all’Ars per alcune modifiche sollecitate dal governo nazionale.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook