Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SCOPERTA SERRA DI MARIJUANA A MASCALUCIA

SCOPERTA SERRA DI MARIJUANA A MASCALUCIA

I carabinieri di Mascalucia hanno trovato una mini serra con otto piante e quattro chili di marijuana nascosta. Inoltre durante la perquisizione hanno trovato un fucile con delle cartucce detenuti illegalmente. Le manette sono scattate per un cinquantasettenne.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

SCOPERTA SERRA DI MARIJUANA A MASCALUCIA –

Scoperta serra di marijuana a Mascalucia. Arrestato un 57enne per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri di Mascalucia hanno, ieri notte, a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno perquisito l’abitazione dell’uomo che si trova a Mascalucia in provincia di Catania.  Nel corso dell’operazione hanno scoperto che in un locale della stanza aveva allestito una mini serra artigianale con 8 piante di marijuana associate a 4 chili dello stesso stupefacente in fase di essiccazione.
La droga, le lampade e i materiali utilizzati per la coltivazione ed essiccazione sono stati requisiti. Inoltre sono stati rinvenuti, un fucile Bernardelli cal. 12 e cartucce tutto detenuto illegalmente. Si è accertato inoltre che l’arma e proiettili erano appartenuti a un familiare deceduto, per cuisequestro_mini_serra_marijuana_mascalucia l’arrestato dovrà rispondere anche del reato di detenzione illegale di armi e munizioni. Così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, Il cinquantasettenne è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook