Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

STACCA CON UN MORSO PARTE DEL POLLICE

STACCA CON UN MORSO PARTE DEL POLLICE

Il fatto è successo a Mascalucia in provincia di Catania, un uomo di 36 anni nel corso di una lite furente con un morso ha staccato una parte del pollice della mano sinistra al suocero che era intervenuto in difesa della figlia.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

STACCA CON UN MORSO PARTE DEL POLLICE –

Stacca con un morso parte del pollice. Il fatto è accaduto a Mascalucia in provincia di Catania. Mentre infuriava una lite con la moglie il marito di 36 anni con un morso ha staccato parte del pollice della mano sinistra al suocero. L’uomo, durante il bisticcio era intervenuto in difesa della figlia. Denunciato, l’aggressore è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.
I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania sono intervenuti dopo una telefonata anonima al 112 che segnalava una lite in corso nell’abitazione della famiglia. Secondo quanto ricostruito dai militari, il fatto è avvenuto al culmine di un violento litigio. Si potrebbe trattare di un ennesimo atteggiamento persecutorio che l’uomo aveva da oltre un anno nei confronti della moglie e che il padre di lei cercava di contenere.
Il ferito è stato ricoverato d’urgenza nel Reparto di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Cannizzaro di Catania per carabinieri notteessere sottoposto a un intervento di ricostruzione del dito dichiarato ed è stato giudicato guaribile in 30 giorni. L’aggressore è stato fermato in attesa di essere giudicato con rito direttissimo e rinchiuso in una camera di sicurezza della caserma dei Carabinieri.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook