Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

DROGA E ARMI: GIOVANE PREGIUDICATO ARRESTATO A CATANIA

DROGA E ARMI: GIOVANE PREGIUDICATO ARRESTATO A CATANIA

Lo arrestano all’interno di un appartamento protetto da telecamera come un fortino. Gli agenti della polizia di Catania entrano nell’abitazione di San Cristoforo di un giovane pregiudicato e lo bloccano.

 

 

DROGA E ARMI: GIOVANE PREGIUDICATO ARRESTATO A CATANIA –

Droga e armi: giovane pregiudicato arrestato a Catania. Nel quartiere San Cristoforo della città etnea la Polizia di Catania ha effettuato l’arresto del pregiudicato Filippo Mazzocca 22 anni. Il giovane, secondo le informazioni in possesso degli agenti nascondeva in casa armi e droga.
Prima dell’irruzione, alcuni poliziotti si sono appostati nei pressi di via Curia nel quartiere San Cristoforo, mentre altri equipaggi hanno circondato la zona, precludendo ogni via di fuga. A protezione dell’appartamento il pregiudicato aveva installato un sistema di videosorveglianza che era orientato in modo tale che chiunque si fosse avvicinato sarebbe stato ripreso.
Sempre in fase di appostamento, gli agenti hanno eluso la telecamera facendo entrando di sorpresa nell’appartamento. Il Mazzocca è stato colto di sorpresa in compagnia del padre e di altri tre uomini. Nel corso di una prima perquisizione, con l’aiuto dei cani antidroga, ha dato esito negativo. In un secondo momento i poliziotti hanno scoperto che nel palazzo il pregiudicato aveva un altro appartamento dove, invece, il fiuto dei segugi ha subito individuato la presenza di droga.arrestato_mazzocca_catania
Gli stupefacenti erano ben occultati all’interno di un mobile all’interno di una busta di carta. All’interno della stessa vi erano 8 involucri in cellophane contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 290 grammi, nonché un involucro con 22 grammi di cocaina. Inoltre, all’interno di un marsupio i poliziotti hanno trovato tre pistole con relativo munizionamento. Mazzocca è stato subito arrestato.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook