Archiviato in | Politica, Politica Regionale

REGIONE SICILIANA: INVESTIMENTI PER IL LAVORO

REGIONE SICILIANA: INVESTIMENTI PER IL LAVORO

Piano straordinario per la Sicilia con interventi immediati per il lavoro e il contrasto alla povertà: la giunta regionale ha approvato lo stanziamento di 348 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

REGIONE SICILIANA: INVESTIMENTI PER IL LAVORO –

Regione Siciliana. Approvato un piano straordinario per la Sicilia con interventi immediati per il lavoro e il contrasto alla povertà è quanto la giunta regionale, presieduta da Rosario Crocetta, ha approvato stanziando 348 milioni di euro.
Il presidente della Regione Rosario Crocetta è intervenuto sulla questione dicendo: “Costituiamo una prima forma di reddito di cittadinanza attraverso forme di inserimento lavorativo, di tirocini e servizio civile. Una grande scelta, fatta senza pesare sul bilancio, poiché i fondi verranno dallo Stato. La delibera, per essere operativa, dovrà essere approvata dal Cipe. L’iter si potrebbe concludere entro due mesi”.crocetta_palazzo_dorleans
Nel programma di aiuti per l’occupazione oltre ai cantieri di servizio e ai cantieri di lavoro, già previsti con la finanziaria, è stato aggiunto anche l’istituzione di un servizio civile regionale per giovani laureati e diplomati e misure socio-assistenziali per i deboli.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook