Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCIDENTE MORTALE SULLA CT – ME, UN MORTO

INCIDENTE MORTALE SULLA CT – ME, UN MORTO

L’incidente è avvenuto sull’autostrada A18 Catania-Messina, in un tratto tra gli svincoli di Acireale e Giarre. La vettura che procedeva a velocità ha urtato violentemente lo spartitraffico e poi si è capovolta. La vittima è una donna che era a bordo della vettura.

 

 

INCIDENTE MORTALE SULLA CT-ME, UN MORTO –

Incidente mortale sull’autostrada A18 Catania-Messina tra gli svincoli di Acireale e Giarre dove ha perso la vita una donna mentre tre altre persone che erano a bordo del veicolo sono rimaste ferite. Le quattro persone erano a bordo di un’auto che, per cause in corso di accertamento, ha urtato violentemente contro lo spartitraffico, capovolgendosi. La vittima era una passeggera. Sul posto si sono recati i soccorsi che hanno costatato la morte della donna e trasportato i feriti al pronto soccorso. Sul luogo dell’incidente è arrivata la polizia stradale che ha subito iniziato gli accertamenti del caso. Dai primi rilievi gli agenti della stradale avrebbero accertato che si tratta di un incidente autonomo e che non ha coinvolto altri veicoli. Intanto sull’autostrada a causa del sinistro il traffico ha rallentato lo scorrimento veicolare.traffico_autostrada2

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook