Archiviato in | Cronaca Regionale

SEDICENNE AGGREDITO IN FIN DI VITA

SEDICENNE AGGREDITO IN FIN DI VITA

Pestato a sangue da almeno tre coetanei. il minorenne il giorno dell’aggressione non si era recato a scuola. Istantanee le indagini dei carabinieri che ne scovano uno.

 

 

SEDICENNE AGGREDITO IN FIN DI VITA –

Sedicenne aggredito in fin di vita. Il fatto è successo a Scicli, comune in provincia di Ragusa. Un minorenne, 16 anni è stato aggredito e picchiato a sangue da almeno tre coetanei. Secondo una prima ricostruzione il ragazzino avrebbe incontrato i suoi aggressori in piazza Italia poco distante dall’edificio scolastico. Infatti, il giorno dell’aggressione, sabato mattina, non si è recato a scuola. Trovato boccheggiante sull’asfalto è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Modica è stato sottoposto ad un urgente e delicato intervento chirurgico alla milza per fermare un’emorragia interna. Oltre, gli sono state riscontrate lesioni costali e il volto tumefatto. I medici si sono riservati la prognosi.bullismo_
I carabinieri hanno scovato uno dei coetanei e lo hanno denunciato per violenza personale aggravata e lesioni. I militari che svolgono le indagini credono che alla base della lite ci sarebbero futili motivi. Per esserne certi sarà decisiva la testimonianza della vittima quando sarà ascoltato, dopo che le sue condizioni di salute miglioreranno. Intanto proseguono le indagini.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook