Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ETNA INTENSIFICA L’ATTIVITÀ STROMBOLIANA

ETNA INTENSIFICA L’ATTIVITÀ STROMBOLIANA

I boati emessi dal vulcano in piena attività stromboliana sono continui e nello stesso tempo impressionanti. Ogni sera le fontane di lava spiccano e spettacolarizzano il contesto ma nello stesso tempo incutono paura. A farne le spese gli abitanti dei paesi dell’hinterland etneo che la notte rimangono svegli.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ETNA INTENSIFICA L’ATTIVITÀ STROMBOLIANA –

Etna intensifica l’attività stromboliana. Quasi ogni notte, da circa una settimana, l’Etna puntualmente si scatena la notte. Gli eventi parossistici con una cadenza puntuale sono diventati una costante. Infatti, scoccate le 23 cominciano le esplosioni, con fontane di lava che escono dal cratere Voragine. L’eruzione è accompagnata a da forti boati che si ripercuotono nei paesi etnei lasciando svegli gli abitanti. Lo stato di allerta è manifestato sui social e qualcuno si manifesta un po’ preoccupato. Durante l’attività dell’Etna assente è l’emissione di cenere, quindi nessun rischio per etna_eruzione_maggio 2016l’aeroporto di Catania che resta aperto. Intanto questa mattina la protezione civile ha comunque diramato l’allarme arancione.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook