COMUNE CATANIA, ASSESSORE MAZZOLA SI DIMETTE

COMUNE CATANIA, ASSESSORE MAZZOLA SI DIMETTE

Da indiscrezioni pare che la decisione delle dimissioni dell’assessore Mazzola sia venuta fuori per "forzare" un eventuale rimpasto della Giunta Bianco. Quindi, l'avvocato si dimette dalle Attività produttive e innesca una prova di forza dei renziani-faraoniani del Pd sul sindaco all'indomani della visita del Presidente del Consiglio Matteo Renzi in Sicilia.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

COMUNE CATANIA, ASSESSORE MAZZOLA SI DIMETTE –

Comune Catania. Stamane, l’assessore alle attività produttive dell’amministrazione Bianco Angela Mazzola ha rassegnato le proprie dimissioni. Così si confermano le voci di corridoio dei giorni scorsi che l’assessore alle Attività produttive e centro storico, Mazzola, si sarebbe potuta dimettere dall’incarico. Pare che le motivazioni siano di ordine politico e possano scaturire dal mancato rimpasto da parte del sindaco Bianco che starebbe temporeggiando per cambiare alcuni membri della sua squadra, per esprimere al meglio gli equilibri in Consiglio comunale. Inoltre, la scelta della Mazzola sia una dimostrazione di forza da parte del gruppo cui appartiene (Pd area ex Articolo 4). Queste mazzola_biancocongetture si potranno verificare nei prossimi giorni, osservando i comportamenti politici e le scelte del sindaco Bianco.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook