Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ACCOLTELLA GIOVANE A LIBRINO, ARRESTATO

ACCOLTELLA GIOVANE A LIBRINO, ARRESTATO

Arrestato l’aggressore del giovane 24enne. Si tratta di Enrico Gagliano 53 anni, il sistema di videosorveglianza di un negozio lo ha individuato ancora con il coltello in mano. Gli investigatori hanno recuperato l’arma in un cassonetto ancora sporca di sangue. Da quanto appreso l’aggressione sarebbe scaturita da futili motivi poi degenerata.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ACCOLTELLA GIOVANE A LIBRINO, ARRESTATO –

Accoltella giovane a Librino. Il presunto assalitore si chiama, Enrico Gagliano, 53 anni. E’ stato arrestato dagli agenti della squadra mobile della Questura per tentativo di omicidio e porto illegale di arma da taglio. Gli investigatori lo hanno subito identificato dopo aver visionato dei filmati estratti da una telecamera di sicurezza di un esercizio commerciale della zona che immortalavano Gagliano con un coltello in mano nell’ora dell’aggressione. Ieri, l’uomo aveva ferito con una coltellata allo sterno un 24enne, G. M., nel popoloso rione di Librino. L’aggressione sarebbe avvenuta dopo una lite per futili motivi poi degenerata.
L’arma utilizzata dall’aggressore è un coltello a serramanico con tracce di sangue sulla lama che è stato trovato in un cassonetto dei rifiuti. Nella serata di ieri Gagliano si è presentato alla squadra mobile in compagnia di un legale, confessando l’aggressione. Le indagini condotte dagli agenti della squadra mobile erano scattate ieri dopo le 13.50, quando all’ospedale Vittorio Emanuele è stato portato il 24enne con una ferita da ‘punta’ all’addome, causata da una coltellata. I poliziotti hanno subito identificato il luogo dell’aggressione: uno spiazzo di pertinenza di uno stabile in viale Librino dopo hanno identificato l’aggressore. Gagliano dopo accoltella_24enne_librinol’identificazione e l’interrogatorio è stato tradotto in carcere.
Il 24enne, vittima dell’accoltellamento è incensurato, ma figlio di un noto pregiudicato della zona e si trova ricoverato nell’ospedale Vittorio Emanuele, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico al torace. Secondo i medici ancora la prognosi è riservata.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook