Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ADRANO (CT): ASSALTANO FURGONE DEI MONOPOLI, 5 ARRESTI – I NOMI

ADRANO (CT): ASSALTANO FURGONE DEI MONOPOLI, 5 ARRESTI – I NOMI

Dopo una rapina a un furgone che trasportava sigarette per un valore stimato di centomila euro, gli agenti della Polizia di Stato coadiuvati dalla squadra mobile di Catania, hanno bloccato ad Adrano una banda di cinque persone che erano riusciti a mettere a segno il colpo fuggendo indisturbati. Dopo l’allarme, in poco tempo è stata localizzata la zona dove i malviventi si erano nascosti col bottino, poi l’irruzione e il conseguente arresto. Recuperata anche l'intera refurtiva che è stata restituita. I nomi degli arrestati.

 

 

ADRANO (CT): ASSALTANO FURGONE DEI MONOPOLI, 5 ARRESTI – I NOMI –

Adrano. La polizia di Stato in collaborazione con la squadra mobile di Catania hanno arrestato cinque persone per rapina a un mezzo dei Monopoli di Stato che conteneva tabacchi. Ieri mattina la banda aveva messo a segno un colpo rubando da un furgone un ingente quantitativo di sigarette del Monopolio di Stato. Nel corso della rapina effettuata a mano armata e con il volto coperto hanno sequestrato l’autista e l’addetto. I fatti: alle 11.40 di ieri i malviventi hanno assaltato il furgone pieno di sigarette. Gli stessi dopo essere riusciti a bloccare il mezzo, hanno minacciato i due impiegati. Che hanno fatto salire a bordo di un Fiorino rubato. Nel frattempo hanno trasbordato il carico del valore di 110mila euro su un camion e una Fiat Punto rubati e sono fuggiti.
Appena dato l’allarme la Polizia ha rintracciato i malviventi e i cinque sono stati bloccati dopo unadrano_blitz_polizia_sequestrata_refurtiva_sigarette breve inseguimento all’interno di un campagna distante circa 8 Km dal luogo in cui era stata effettuata la rapina. Le manette sono scattate per: Maurizio Scarpato, 26 anni; Nunzio Caltabiano, 46 anni; Francesco Melia, 32 anni; Alessandro Imbrosciano, 28 anni e Francesco Celeste, 28 anni.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook