Archiviato in | Politica, Politica Regionale

BERLUSCONI A PALERMO: “QUESTA SPLENDIDA ISOLA LA VOGLIO RESUSCITARE”

BERLUSCONI A PALERMO: “QUESTA SPLENDIDA ISOLA LA VOGLIO RESUSCITARE”

Berlusconi ritorna in Sicilia e a Palermo riempie il teatro Politeama. Tantissima gente a sentire il comizio, e subito entra nel merito dell’attività politica di una sinistra perdente: "Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi è abusivo e illegittimo. Renzi ha avuto 108 mila voti come sindaco di Firenze, governa con il voto di una parte degli elettori di centrodestra che hanno eletto 60 senatori che ora stanno con lui". Poi attacca il presidente della regione Crocetta e lo definisce “indecifrabile”. E poi rincara la dose definendo la: "Sicilia da resuscitare". E ancora contro Crocetta: "Si rassegni perderà".

Print Friendly, PDF & Email

 

 

BERLUSCONI A PALERMO: “QUESTA SPLENDIDA ISOLA LA VOGLIO RESUSCITARE” –

Berlusconi a Palermo. Il Politeama di Palermo era stracolmo di persone accorse da tutta l’isola per sentire l’ex cavaliere e leader di Forza Italia.  Silvio Berlusconi appena entrato è stato salutato con un lungo applauso e con lo slogan “Forza alziamoci’ che è stato il tema della manifestazione ha fatto infuocare la platea. All’interno erano presenti circa 1.300 persone tanto può contenere il teatro. A sentire le sue parole, fuori, poco più di mille simpatizzanti piazzati davanti ai maxi schermi. Subito attacca a testa bassa il presidente del consiglio dei ministri e grida a gran voce: “Risuscitiamo la Sicilia – Crocetta è assolutamente indecifrabile, sta in mezzo a un Pd dilaniato da lotte interne e a un M5s incapace, come dimostrano le vivere di Bagheria”. E ancora: “La Sicilia è fondamentale per far risorgere l’Italia e serve un programma duro per risuscitare questa splendida isola. E poi ritorna a parlare di Renzi senza menzionare il nome: “Quel signore fa quello che vuole, occupa militarmente tutti i posti: Eni, Poste, Rai e persino Guardia di finanza, esercito e aviazione. Pretende di cambiare la Costituzione, di eliminare il Senato e cambiare la legge elettorale. Si costituisce un sistema, un abito su misura su di lui. Sta costruendo un regime”. A breve distanza di tempo, Il presidente della Regione Siciliana risponde: “Berlusconi si rassegni, in Sicilia il centrosinistra micciche_berlusconivincerà di nuovo le elezioni perché ha salvato la Regione dal fallimento in cui l’avevano trascinata i due governi di centrodestra. Le ultime due legislature di centro destra si sono dovute interrompere perché due presidenti di Regione sono stati accusati di mafia. I siciliani non hanno il prosciutto sugli occhi, sanno bene che il centrodestra ha portato allo sfascio la Regione portandola a un livello spaventoso di indebitamento e sull’orlo del default e solo il mio governo ha messo i conti in ordine”. E ancora aggiunge: “Berlusconi continua a predicare mirabili sogni, il popolo siciliano saprà mettere un argine al suo rigurgito passatista”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook