Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

GIARDINIERE COMUNALE FERITO IN UN AGGUATO

GIARDINIERE COMUNALE FERITO IN UN AGGUATO

Si chiama Rosario Alì il giardiniere comunale ferito da colpi di fucile mentre stava salendo in auto a San Giovanni La Punta in provincia di Catania.

 

 

GIARDINIERE COMUNALE FERITO IN UN AGGUATO –

Giardiniere ferito. Questa mattina, Rosario Alì, un giardiniere comunale di San Giovanni la Punta, 55 anni è stato ferito in un agguato consumato davanti la sua abitazione che si trova nel paese dell’hinterland etneo. Nell’agguato, l’uomo è stato colpito a una spalla con alcune fucilate mentre era in procinto di salire in auto. Pare che un colpo lo avrebbe mancato. La vittima soccorsa è stata trasportata nell’ospedale Cannizzaro di Catania. L’impiegato comunale con il ruolo di giardiniere, da anni in servizio, non ha precedenti penali. I carabinieri sono sul luogoambulanza_carabinieri_2 dell’agguato per le indagini e aa Procura di Catania ha aperto un’inchiesta. Le ricerche e gli accertamenti sono indirizzati nell’ambito della sfera personale del dipendente comunale. In merito alla vicenda il Sindaco Antonino Bellia ha dichiarato:
“Dispiaciuti per quanto accaduto stamani. Per quanto ci risulta è sempre stato una persona rispettosa, diligente e attento nel suo lavoro. Sicuramente i motivi potrebbero essere riconducibili alla sfera personale del dipendente”.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook