Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: AVEVA CON SE 25 CHILI DI HASHISH, FERMATO

CATANIA: AVEVA CON SE 25 CHILI DI HASHISH, FERMATO

Le manette sono scattate per Giuseppe Maggiore, 51 anni. L’uomo è stato bloccato sulla A18, all'uscita dei caselli di S. Gregorio a Catania. La droga sequestrata che è stata trovata, nascosta nel portabagagli, avrebbe fruttato 250mila euro.

 

 

CATANIA: AVEVA CON SE 25 CHILI DI HASHISH, FERMATO –

Catania. Si chiama Giuseppe Maggiore, 51 anni, l’uomo è stato arrestato dai militari della Guardia di finanza di Catania perché trasportava in auto 25 chili di hashish del tipo pakistano. Secondo gli investigatori sarebbe stato destinato al mercato etneo e la vendita avrebbe fruttato al dettaglio circa 250 mila euro. Fermato e scoperta la merce, l’uomo ha ammesso di essere consapevole del trasporto della sostanza stupefacente. La droga, confezionata in 25 panetti da un chilo, era in un trolley nel portabagagli. Le fiamme gialle di Catania negli ultimi mesi hanno arrestato 12 trafficanti di droga e sequestrato oltre 100 chili di sostanze stupefacenti di vario tipo.
Maggiore è stato fermato per un normale controllo al casello di San Gregorio che porta all’autostrada A 18 mentrearresto_casello_sgregorio_droga era alla guida di una Toyota “Yaris” insieme con altre tre persone, tra cui due donne.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook